fbpx
shares

nei set de "il gladiatore"

Oggi vi portiamo nei set del film "Il Gladiatore".

Il Gladiatore (2000 regia di Ridley Scott)

Film straordinario girato tra Malta, Marocco, Inghilterra e Italia.

Ammettiamolo… vi siete emozionati sentendo questa frase vero?

Ed il doppiaggio di Luca Ward è fantastico! (ahahahah tra l’altro seguo Luca Ward su facebook ed è molto simpatico; spesso racconta che i suoi fans gli chiedono di ripetere la frase). Me lo immagino sempre al bar a dire: “Al mio segnale scatenate il cappuccino!” 😊
Le scene iniziali della battaglia sono ambientate nelle foreste della Germania (anche se in realtà queste riprese sono state fatte In Inghilterra); Massimo Decimo Meridio (Russel Crowe), generale delle truppe romane, guida i suoi uomini alla vittoria.
L’imperatore Marco Aurelio (Richard Harris) è anziano e ammira profondamente Massimo, tanto da designarlo come proprio successore e dargli l’incarico di far tornare Roma ad essere una Repubblica.
Il crudele Commodo (Joaquin Phoenix), figlio dell’imperatore, scopre le intenzioni del padre e lo uccide soffocandolo.

Viaggio nel Set del film Il Gladiatore

Massimo capisce che la morte dell’Imperatore non è avvenuta per cause naturali e rifiuta obbedienza a Commodo il quale, inferocito, condanna a morte lui e la sua famiglia. Il generale riesce a sfuggire all’esecuzione ma raggiunge la propria famiglia troppo tardi: gli uomini di Commodo hanno già crocifisso sua moglie e suo figlio e bruciato le sue proprietà.
Massimo giura vendetta! viene però catturato da Proximo (Oliver Reed) che lo trasforma in un gladiatore; grazie alle sue capacità diviene ben presto il migliore tra i suoi.

Anni dopo Proximo condurrà a Roma Massimo e gli altri gladiatori per farli combattere nel Colosseo.

L’ex generale nell’arena ancora una volta si dimostrerà superiore ai suoi avversari e ribalterà le sorti di una battaglia.
Viene obbligato dalle circostanze a farsi riconoscere da Commodo che vorrebbe immediatamente giustiziarlo.
La folla invoca però clemenza per l’Ispanico (è così che viene conosciuto Massimo) e Commodo si trova costretto a risparmiarlo.

Lucilla, sorella dell’Imperatore, va a trovare di nascosto Massimo e gli spiega di essere anche lei vittima del fratello e di non essere responsabile dell’esecuzione della sua famiglia.

 

Le truppe che avevano combattuto sotto il comando di Massimo sono pronte a ribellarsi a Commodo e a rovesciare l’Impero.
Commodo sfida Massimo a duello nell’arena ma, per essere sicuro di batterlo, lo ferisce a tradimento.
Nonostante la ferita Massimo sconfigge ugualmente Commodo e poi, a causa delle ferite, muore a sua volta.
Il Popolo porta il corpo di Massimo Decimo Meridio in trionfo fuori dall’arena mentre quello di Commodo viene abbandonato sulla sabbia.
Poco prima di morire Massimo lascia indicazioni di liberare gli altri gladiatori e di far tornare l’impero sotto il controllo del Senato.

Le riprese in esterna di questo splendido film sono state fatte in Gran Bretagna (Contea di Surrey nella Bourne Wood); una curiosità: le comparse utilizzate per la prima grande battaglia contro i barbari germanici si erano immedesimate così bene nella parte che durante i pasti i gruppi i romani ed i barbari si tenevano a distanza.
Altre riprese sono avvenute in Marocco ad Ait Benhaddou in cui sono state girate le scene di addestramento di Massimo e dei gladiatori. La città fortificata è patrimonio dell’Unesco e si trova ai piedi delle Montagne dell’Atlante nella provincia di Quarzazate; è costruita su una collina circondata da alte mura rosse come il fango con cui sono state costruite.

Malta è famosa per essere stata utilizzata come set di moltissimi film (Troy, Il Conte di Montecristo, Agorà, World War Z e molti altri) e di molte serie come ad esempio Game of Thrones (soprattutto nella prima stagione).

In Italia nella splendida campagna senese invece hanno preso vita le scene in cui Massimo descrive la sua casa e che rappresenta per lui i Campi Elisi in cui si ricongiungerà con la sua famiglia.


Chi ama il cinema, come me, non smetterebbe mai di viaggiare per andare a vedere con i propri occhi i luoghi in cui sono state girati i capolavori che tanto ci emozionano.

Il problema vero è se ami sia il cinema che i viaggi…. Allora sì che a casa ci stai poco 😊

Ricevi per primo le offerte...

Subito per te un VOUCHER da 75€

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai via e-mail offerte e informazioni per viaggi in Indonesia, Maldive, Caraibi, Madagascar e nelle location dei films.