fbpx

“La panchina di Forrest Gump”: minitour nel Sud degli Stati Uniti, tra Georgia e South Carolina.

Viaggio di 10 giorni nel Sud degli Stati Uniti, tra le locationdel film "Forrest Gump"

10 giorni da 1030€  per persona

Un mini tour di 10 giorni nel Sud degli Stati Uniti, per gli amanti del cinema e soprattutto del film “Forrest Gump”,  da abbinare ad altri tour, fly&drive o estensioni mare.

Sulle tracce di Forrest Gump, tra Georgia e Sud Carolina

Ciak Si Viaggia…..

#ViaggiNeiSet

Il tour toccherà Savannah, Atlanta e Charleston, tra Georgia e South Carolina.

Forrest Gump (Tom Hanks) aspetta il pullman che lo porterà a casa della sua amata Jenny ( Robin Wrigth) seduto su una panchina in un parco. Da questa panchina Forrest racconterà, alle persone che gli siederanno accanto, l’incredibile storia della sua vita.

Dove si trova questa panchina?

La scena è stata girata a Savannah in Georgia, la panchina si trovava infatti a Chippewa Square, ma poi è stata spostata. Oggi è possibile fotografarla all’interno del Savannah History Museum.

Una copia della panchina, invece, la troverai fuori dai ristoranti della catena Bubba Gump Shrimp Company (ce ne sono molti sparsi in tutti gli Stati Uniti).

Vuoi immergerti nelle atmosfere del Film Forrest Gump?

Allora questo tour fa per te!

La città di Savannah è splendida, calda e affascinante come solo le città del Sud sanno essere.

Potrai passeggiare tra le sue strade, i suoi palazzi ottocenteschi, le sue piazze ed i suoi parchi. Il centro storico è piccolo ed è possibile visitarlo tutto a piedi.

Se hai già previsto un viaggio negli Stati Uniti, lasciati tentare dal passare qualche giorno tra le perle degli stati del sud.

Se ti trovi in Florida è invece possibile raggiungere Atlanta in aereo in un ora e 15 minuti; mentre se invece prevedi di affittare un’auto il percorso è di 9 ore e mezza circa.

Highlights del tour

  • Atlanta, tra storia e miti (Marthin Luther King, Coca Cola)
  • La casa natale di Marthin Luther King, le sue origini ed il luogo di sepoltura.
  • Visita alla sede della CNN
  • Visita al "Mondo Coca Cola", il museo dell'iconica bevanda.
  • I palazzi Ottocenteschi di Savannah
  • I parchi di Savannah ed i famosi "candy shop"
  • La panchina di Forrest Gump ed il Museo di Storia di Savannah
  • Charleston e l'atmosfera coloniale del Sud degli Stati Uniti

Tariffe

Prezzo per persona in camera doppia da 1030€

Comprende

  • Tutti i servizi indicati nel programma
  • Noleggio auto di categoria Compact con GPS e assicurazione
  • Voli intercontinentali dai principali aeroporti italiani
  • Assistenza h24 7/7

Non comprende

  • Tasse aeroportuali (circa 335€ per persona)
  • Pasti e bevande non indicate
  • Spese di gestione pratica comprensive di assicurazione medico bagaglio (70€ per persona)
  • Tutto ciò che non è indicato ne “La quota comprende”

Itinerario del tour

Giorno 1: Italia – Atlanta (U.S.A.)

Arrivo ad Atlanta e noleggio auto

Categoria Compact – Ford Focus (o similare) con navigatore

 

Giorni 2 e 3: Atlanta QUALITY INN Hotel

Durata: 1 notte
Camera Standard (prima colazione)

Iniziamo dunque con la prima tappa del viaggio negli USA delle città coloniali, una delle principali aree metropolitane degli States: Atlanta, fondata nel 1837 e suddivisa in 242 quartieri che si diramano dai tre principali, Downtown, Midtown e Buckhead, veri cuori pulsanti della città, ospita le sedi d’importati aziende finanziarie e multinazionali, tra cui molto famosa è The Coca-Cola Company (imperdibile il museo) e organi d’informazione, come la CNN.

Atlanta, però, non è solo il polo economico rappresentato da un imponente skyline e da edifici di forte impatto visivo, ad esempio il grattacielo Bank of America Plaza, che dal 1985 troneggia con la sua immagine unica e inconfondibile sull’intero downtown, 318 metri d’altezza, l’undicesimo degli USA, e i più noti impianti sportivi, si pensi al Georgia Dome (football) e alla Philips Arena (basket). Infatti nella “City in a forest”, soprannome derivante dai numerosi alberi che la ombreggiano, vide la luce il romanzo per eccellenza del Sud, Gone with the wind, in italiano Via col vento, scritto da Margaret Mitchell, la cui casa natale, un villino vittoriano sito al 990 di Peachtree Street, Midtown, dove nel 1925 iniziò a redarre il romanzo.

 

Giorni 4 e 5: Savannah HOTEL BW CENTRAL INN, SAVANNAH

Durata: 3 notti
Camera Standard (prima colazione)

Non distante da Macon, un’altra gradevole divagazione è Milledgeville, la First Lady of Georgia, in quanto rivestì il ruolo di capitale prima di Atlanta, residenza prediletta da molti scrittori e artisti, come James Dickey e Flannery O’Connor.

Il modo migliore per godersi ogni angolo di questa bomboniera del Sud sarà partecipare all’Historic Trolley Tour: saliti a bordo del mezzo di trasporto rosso dall’aria vintage si vedranno sfilare sontuose ville cinte dall’ombra dei parchi, la Old Governor’s Mansion, dove fu ospitato il governo della Georgia tra 1838 e 1868, l’Old State Capitol costruito all’inizio del XIX° secolo, la chiesa vescovile e tante altre perle architettoniche, indorate dalla storia di un luce dolce, crepuscolare.

Eccoci a Savannah, principale porto della Georgia, fondata nel 1733 alla foce dell’omonimo fiume, romantica città giardino di impronta coloniale. L’Historic District presenta il tessuto urbano originale, disegnato da vie ortogonali che incorniciano ampie piazze simmetriche. Uno dei punti nevralgici è il City Market, squisita area pedonale che si estende su isolati di edifici d’epoca porticati e aree verdi, offrendo negozi, gallerie d’arti, bar e ristoranti. Non distante si trova Chippewa Square, la mitica fermata del bus di Forrest Gump.

 

Giorni 5,6 e 7: Charleston HOTEL: COMFORT SUITES WEST OF THE ASHLEY, CHARLESTON
Durata: 3 notti
Camera Standard (solo pernottamento)

Seguendo il tratto costiero tra Georgia e South Carolina, un susseguirsi di lingue di sabbia, frammiste a lagune, che si allungano di fronte all’Oceano, tra piccoli villaggi di pescatori e fari solitari, il viaggio negli USA delle città coloniali giungerà a Charleston, sorta nel 1670 e così chiamata in onore di Re Carlo II d’Inghilterra.

Questo centro portuale fu una delle realtà urbane più dinamiche e importanti nei primi decenni di vita degli Stati Uniti, come testimonia il suo centro storico, soffuso e raccolto, che unisce stilemi inglesi e francesi in un risultato di impronta creola, quasi caraibica. Lo splendore di Charleston raggiunse l’acme durante la cosiddetta Antebellum Era, o Plantation Era, la stagione di massima crescita economica e politica degli States meridionali, e fu piegato, al pari di tutto il contesto agrario – padronale, dalla Guerra di Secessione.

In quel tempo la città fu il salotto culturale e mondano del Sud, esprimendo anche una notevole scena letteraria. L’atmosfera di Charleston è rimasta la stessa, signorile e distinta, tremula nell’acqua dei fiumi Ashley e Cooper che confluiscono nella baia che ha fatto la sua fortuna. L’imboccatura è ancora vegliata dal Fort Sumter National Monument, dove furono sparati i colpi di cannone che annunciavano l’inizio della Guerra Civile americana (a Charleston, vera chicca, è conservato anche il primo sottomarino ad aver affondato una nave in un’azione bellica, prototipo appartenuto ai Sudisti). Il nucleo più antico è un susseguirsi di pregevoli edifici in architettura neoclassica e georgiana, caratterizzati da facciate multicolori e giardini interni profumatissimi, come nel Rainbow Row, tavolozza di palazzotti settecenteschi.

I dintorni regalano sontuose tenute padronali inserite in piantagioni, ad esempio la Drayton Hall, la Charleston la McLeod Plantation e la magnifica Boone Hall Plantation, annunciata dal viale fastoso dell’Avenue of Oaks.

 

Giorno 8: Augusta HOTEL: COMFORT SUITES, AUGUSTA
Durata: 1 notte
Camera Standard (solo pernottamento)

Prossima tappa Augusta, una meta da non sottovalutare. Tra le varie esperienze da vivere, si segnala un bel tour all’insegna dei luoghi legati alla vita e all’attività musicale di James Brown.

Prima di arrivare ad Atlanta, si incontreranno altre attrazioni degne di nota. Athens, cittadina dalla radicata cultura afroamericana che a inizio 900 aveva espresso, col Morton Theatre, uno dei luoghi prediletti da giganti della musica blues e jazz quali Louis Armstrong o Duke Ellington, divenne in seguito la “Liverpool of the South” in quanto giocò un ruolo centrale nella nascita delle correnti rock alternative Alternative e New Wave (leggendari i Watt Club o il più imponente Georgia Theater, nelle cui sale si sono tenute le prime prove ed esibizioni di alcuni tra i principali gruppi della musica mondiale, The B-52s, i R.E.M. e i Family Force 5).

 

Giorno 9 Spostamento o rientro – HOTEL: AMERISUTIES BUCKHEAD, ATLANTA
Durata: 1 notte
Camera Standard (solo pernottamento)

 

 

Perchè fermarsi qui? possiamo aggiungere al tuo viaggio tappe sempre nel sud degli Stati Uniti come a New Orleans ed in Florida; oppure farti volare ancora più sud per farti crogiolare sulle candide spiagge dei Caraibi.

Possibile itinerario di qualche giorno aggiuntivo, con pagamento aggiuntivo:

Giorno 9: GALLUP – PETRIFIED FOREST – WINSLOW

Inizia il rientro percorrendo gran parte della storica Route66; si attraversa la cittadina di Gallup e si visita il Petrified Forest n.p.; fino ad arrivare a Winslow (resta famosa dalla canzone degli Eagles; è qui presente proprio una targa nella piazza che la ricorda).

 

Giorno 10: WILLIAMS – SELIGMAN – KINGMAN – LAS VEGAS

Si percorrono ancora tratti caratteristici della Route66 attraversando cittadine che sembrano essersi fermate nel tempo; fino ad arrivare a Las Vegas dove potrete fare follie nella notte della città.

 

Giorno 11: DEATH VALLEY – RIDGECREST

In giornata si raggiunge e si visita la valle della morte; così chiamata perchè è uno dei luoghi più inospitali del paese; dove d’estate le temperature raggiungono livelli invivibili.

 

Giorno 12: LOS ANGELES AIRPORT – ITALIA

In mattinata trasferimento in aeroporto; dove nel pomeriggio è previsto il volo per l’Italia.

Grazie alle nostre guide esperte il tuo viaggio sarà sereno ed indimenticabile.

Avrai sempre un assistente a tua disposizione.

Abbiamo selezionato le migliori strutture, hotel e resort.

Vuoi parlare con noi?

Chiamaci o scrivici

Compila per essere ricontattato

Ricevi per primo le offerte...

Subito per te un VOUCHER da 75€

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai via e-mail offerte e informazioni per viaggi in Indonesia.